un sito da seguire…….

trovandomi sul litorale romano di Ostia durante le mie passeggiate fotografiche ho fatto una ricerca in internet su i siti che riportano notizie di Ostia. Eccone uno molto intuitivo e ben curato nei dettagli.

riporto qui sotto il link per chi fosse interessato:
http://lamiaostia.com/
via PressSync

Annunci

Eventi ai Porti Imperiali di Fiumicino-Rm

dopo circa 10 anni ritorna un evento che da lustro al sito archeologico di ” Portus ” da tempo dimenticato e visitabile solo 2 volte al mese.
Il nome storico di questo evento che si articola in tre serate interessanti e’
” le Traianee “. Oltre allo spettacolo che e’ gratuito, dietro prenotazione vengono eseguite delle visite guidateo agli scavi. Info al numero 3668947766.

via PressSync

Ossia Antica scavi e ADR “Le immagini del tempo”

il parco archeologico di Ostia Antica, in collaborazione con gli Aeroporti di Roma hanno curato una mostra che resterà aperta tutto l’anno (gratuitamente), presso il Terminal E dell’ aeroporto Leonardo da Vinci.

La presenza in transito di una moltitudine di turisti da lustro a Roma, con la sua cultura ed ospitalità.

Nel medesimo tempo non dobbiamo dimenticare il comune di Fiumicino con le sue peculiarità archeologiche: i porti imperiali di Claudio e Traiano e la Necropoli di Porto, a pochi chilometri dallo scalo internazionale.

Da questi luoghi, e gran parte dagli scavi di Ostia Antica provengono tali reperti, in mostra.

Fiumicino e l’ Ottimo Principe….!

Un anno è passato (4 aprile 2018), da quando grazie ad un accordo raggiunto dalla Pro Loco di Fiumicino, che aveva lanciato un crowdfunding per partecipare all’asta, oltre all’assessore alla “Scuola”, Paolo Calicchio, che aveva divulgato il primo appello per il “sesterzio di Traiano” , e il titolare della Casa d’Aste.

La Pro Loco, ha avuto un anno di tempo per raccogliere donazioni volontarie.

«È un risultato bello per la cittàche, caso unico in Italia, si è mobilitata per una moneta antica, pur con pochi giorni a disposizione per la raccolta fondi pubblica“.

Tra i maggiori donatori figura anche la famiglia di nobili Cesarini Sforza, rimasta proprietaria del bacino esagonale perfettamente conservato sul versante destro della via Portuense, all’altezza dell’Episcopio.

Abbassiamo i toni…..!

Un conflitto generazionale non porta, nulla di buono.

Troppe tensioni (guerre fratricide, profughi, sbarchi di esseri umani che scappano a vario titolo, che molti paesi non vogliono, crea in molti cittadini un senso d’ insicurezza, che sfocia nel razzismo a discapito di entrambi le parti.

La manifestazione, che ha coinvolto numerose città nel mondo del 15 marzo 2019 deve avere un seguito, altrimenti a nulla è servito.

Durante questa settimana sono seguite numerose critiche spesso di persone che a vario titolo occupano un posto a cui i giovani fanno riferimento.

Altro problema da non sottovalutare è la carenza di acqua. Roma è classificata ai primi posti, causa lla vetustà delle tubazioni. Fonti statistiche parlano di una perdita che si aggira del 60 per cento circa.

Un APP per divulgare l’ evento di Greta

https://goo.gl/YTRgJJ

Un “museo all’ aperto” a Fiumicino.

  • Dopo anni di lavoro ed impegni personali, finalmente un gruppo di giovani [Alessandro Marocchini e Claudia Racca] hanno potuto realizzare, il proprio sogno. Come sempre da noi in Italia la “maledetta burocrazia ” non agevola. Anzi, pone dei paletti del tipo: in primo luogo: un bando pubblico, andato quasi deserto, caratteristiche dei pannelli pluri lingue, autorizzazioni alla collocazione essendo detti pannelli (audioguide in formato Qr) su un supporto del tipo lastre di metallo ed altre difficoltà. Tutto ciò ha portato delle lungagini ma la soddisfazione tale da poter dire: “ vi assicuro che altre città (anche patrimonio UNESCO o all’estero) non hanno pannelli di questo tipo, se li sognano, per lo più gratis.”

I cartelli della riserva sono stati finalmente installati!

Fridays for future: quando i giovani ci credono…..!

……diamo loro una speranza!

Il nostro inviato 13enne Alain Marinelli ci porta alla manifestazione del Fridays for future, dal Colosseo a Piazza Venezia.

SI aiutiamo ” Greta Thunberg!

https://www.loquis.com/channel/532/SI%20aiutiamo%20Greta%20Thunberg!

Una proposta, lanciata da una giovane ragazza “svedese” di quindici anni che, a noi adulti dovrebbe farci riflettere.

Parliamo del (cambiamento climatico), il tempo stringe!

Anche Roma, venerdì 15 marzo, sarà interessata dal Global strike for future, lo sciopero mondiale che si tradurrà in una serie di manifestazioni. Ci saranno manifestazioni in tutta Italia, anche se quella nella Capitale, dovrebbe essere quella con le adesioni più numerose.

L’ intervista integrale la trovate:

[ndr] @alamar

Schedati o NO, la privacy va a farsi……….!

racconto brevemente ( tanto per dire), cosa ho fatto di recente. Sta poi, a chi leggerà il post, decidere cosa fare.

Da tempo mi è stato consigliato di semplificare l’ utilizzo delle password per accedere ai siti della PA quali: Inps, Agenzia delle Entrate ed altri enti.

Decido, e chiedo a chi prima di me, lo ha fatto.

Mi dicono di usare “SPID”, acronimo di: SISTEMA PUBBLICO IDENTITÀ DIGITALE, che a detta di (popolo della rete) sarà a breve obbligatorio. Annuisco, anche se di carattere ho sempre fatto di testa mia.

A questo punto, approfondisco la ricerca, ed il primo passo è chi puo gestire il sistema.

Trovo, una serie di providers conosciuti o non da me, e ne contatto uno via telefono.

Ricevo, tutte le risposte più che convincenti e non sto a dilungarmi; poi decido come detto in precedenza, a fare la scelta che reputo piu logica; sarà la pigrizia o l’ età e mi reco all’ Ufficio Postale di zona.

Una impiegata chiede per procedere alla registrazione dello SPID:

a) carta d’identità (valida)

b) il codice fiscale

La procedura appare semplice, se non fosse che, alla fine viene fuori quello che, a me di persona sembra poco logico ed ascolto la gentile impiegata.

“ A breve riceverà un SMS ed una mail con le istruzioni “. !

Fin qui nulla da eccepire, se non fosse che, il seguito per chi non è

pratico di internet porta facilmente a mollare tutto.

Troppa burocrazia e passaggi a mio giudizio incomprensibili che potrebbero essere semplificati.

Decido comunque a procedere.

Di seguito elenco cio che bisogna fare per concludere la registrazione a SPID:

1. leggere l’ sms (password attivazione) e non potrà essere un semplice cellulare ma uno smartphone per scaricare una app.

2. via email istruzioni all’ uso

3. all’ atto pratico volendo entrare ad esempio nel sito Inps per loggarsi con lo SPID viene richiesto di usare l’ app ID in questo caso delle Poste, quindi, due “App” aperte.

4. Chi volesse usare il pc ha comunque bisogno dello smartphone.

5. […..]

6. […..]

7. […..]

A questo punto, per non continuare ad elencare altre criticità, lascio ad ognuno decidere se provare o no l’ impresa. Ultimo tentativo con finalmente un primo risultato positivo, ho chiamato il centro assistenza “Poste al 803160”. Servizio gratuito, che con molta cortesia hanno spiegato che (il sistema funziona). Giusto!

Aggiungo (ndr), criptico ma funziona. Avere pazienza…!Altrimenti come farò di persona, prima o poi….! Via il cellulare, a pezzi il mio pc, nel cestino il tablet e basta internet.

Munito di zaino, con poche cose utili dentro, il tutto in spalla, deciderò di andare….a passo lento alla ricerca del “tempo perduto”, sperando di trvarlo, il che sarà difficile.

@tepare ….

acronimo di farò come mi pare! Ebbene, Si.

art. 9 della Costituzione a cui…..?

da cittadino di Fiumicino da circa 40 anni, amante della lettura ed in particolare della storia del territorio, trovo che sia poco opportuno tenere chiusa il Sabato la biblioteca di Villa Guglielmi. Non accetto risposte tipo: mancanza di personale od altre.Il Sabato è un giorno ideale per portarci i figli, nipoti e perché no anche noi genitori o nonni privi di ogni impegno.

A cosa serve ribadire il famoso articolo 9 della Costituzione se poi, un bene comune ci viene privato?