Archive for ottobre 2007

Salviamo la “Selva di Paliano (Rm)” dalla speculazione edilizia.

La Selva di Paliano sta morendo,la situazione e’ deprimente: rifiuti ovunque, animali uccisi da cacciatori e bracconieri o fuggiti via,ed in piu’ la terribile scadenza del 30 ottobre 2007, data in cui l’intero territorio di circa 450 ettari verra’, suddiviso in 31 lotti, venduto all’asta dal Tribunale di Frosinone. (vedi petizione qui)

Il filmato girato pochi giorni fa lo testimonia. Vedere anche http://www.youtube.com/user/assgrilloparlante

http://www.youtube.com/watch?v=E_hWGEgVH7c

E’ necessario preservare il Parco dallo smembramento che porterebbe i soliti
palazzinari ignoti a farne quello che vogliono. Sul sito anche la
possibilità, con un semplice click, di inviare una mail di protesta, da
sottoscrivere, al Ministro Pecoraro Scanio.

Da oggi chi vuole può sottoscrivere la petizione on line!

http://www.petitiononline.com/SELVA/petition.html

http://www.assgrilloparlante.com ..

Sbrighiamoci che il tempo stringe,l’asta é fissata per la fine di ottobre
2007!!

Grazie dell’attenzione,per favore girate il messaggio ad amici e parenti. (assogrilloparlante)

LACCI E LACCIUOLI in internet

Due giorni malata e scopro che lo stato vuole farmi diventare testata giornalistica(per controllarti meglio bambina mia)

20 Ottobre 2007 il post e’ stato letto e copiato dal Blog “Tartaruga”
Scusate, questo post risulterà leggermente “sopra i toni” ma sono incavolata come una bestia furente.

Forse ho reso l’idea ma potrei anche non esserci riuscita.

Sono stata due giorni a letto con un virus veramente tosto,oggi sto bene,accendo il PC per leggere i feed dei blog che seguo e il primo feed che mi salta agli occhi è Digital Words e mi si strozza il sorriso. Seguo i suoi link,ormai sono diventata paonazza e sono oltremodo incavolata ma cerco di mantenere un “certo distacco”;NON CI RIESCO.

Allora: mentre tutti erano in vacanza(Agosto 2007) i nostri governanti hanno promulgato un decreto legislativo che prevede,senza tante storie,che chiunque scriva qualunque cosa su qualunque supporto (anche Internet) debba per forza essere una testata giornalistica.

Anche se non è a fini di lucro.

Ora il decreto legislativo sta per essere approvato….

Quindi anche un blog come il mio (piccolo e gestito in modo amatoriale che più amatoriale non si può) deve sottoporsi ad una registrazione e ad una serie di questioni burocratiche senza fine e con, immagino ,un balzello da pagare -( figurati se può mancare.

Questo obbligherà schiere di persone a desistere dal pubblicare in rete.

Subito penso che è la punizione per Grillo e per il V-Day:la rivincita dei cittadini che sono riusciti ad organizzarsi attraverso la rete e attraverso un blog.Poi penso che il V-day è stato in Ottobre però subito dopo mi ricordo che Grillo gli rompe i —— da prima del V-day.

Ricordo anche che una bellissima vittoria della rete è stata quella di far togliere la tassa sulle ricariche telefoniche grazie al blog di generazione attiva che non ha smesso di combattere per altre cose.

Vado a leggere anche il post di Andrea il Nissardo che ,e ti credo,è in questo caso felice di non vivere in italia ma che forse crede più in un errore dovuto all’ignoranza che in una volontà precisa di mettere il bavaglio ai cittadini italiani.

Io concordo con lui per quanto riguarda l’ignoranza ,nel senso che sono convinta che i nostri politici siano veramente più ignoranti della maggior parte di noi pur volendo farci credere diversamente,e questo è ancora più grave,ma soprattutto non credo mai,mai e poi mai nella loro buona fede;da anni ormai ho smesso di credere alla loro buona fede.

Quindi questo mi porta ad una sola conclusione:l’hanno fatto apposta.

Forse si ricrederanno quando capiranno l’enorme cazzata che hanno fatto,bloccando un flusso di idee,non solo politiche,anzi soprattutto di creatività,ingegno,collaborazione che non hanno nemmeno il sospetto possa esistere, visto che sono troppo chiusi nei loro bozzoli a fare i divi per capire qualcosa della vita reale di questo paese.

Pensate alla cifra che hanno speso per mettere su un sito che fa veramente pena e cosa avrebbero saputo fare e cosa sanno fare tanti italiani “qualunque”(ma solo secondo loro).

Ok mi sono sfogata e forse,se questa legge rimane sarà una delle ultime volte in cui sarà possibile farlo.Peccato mi piaceva tanto scrivere sul blog e fare podcast… mi arrenderò? Ora sono talmente amareggiata che…

Ma non voglio alla fine perché dar loro soddisfazione?

E’ possibile e consigliabile firmare questa petizione contro questo dll e spero vivamente che lo facciano tutti i lettori della Tartaruga.

Altri link che dovreste leggere:

La legge Levi Prodi e la fine della rete

Si prevedono tempi duri per la Blogosfera italiana?

Tranquilli ci deve essere un equivoco

Caso mai servissero conferme che i governanti non capiscono niente di Internet.
Il governo vara la internet tax

La nuova legge sull’editoria del governo obbligherà tutti e i siti a diventare testate giornalistiche

Blog Action Day

bL’ uomo e l’ambiente

uno dei tanti nodi del problema e’ la poca sensibilita’ che abbiamo nel trattare questo argomento. Le buone intenzioni dei vari enti ed organizzazioni che sono coinvolte a poco servono se ognuno di noi non e’ convinto a cosa andra’ incontro in un futuro prossimo. Le guerre non si faranno solo per la conquista di pozzi petroliferi, ma per la carenza di acqua potabile. Un esempio di degrado e’ quello che giornalmente mi appare durante le mie uscite mattutine.

Villa Guglielmi [comune di Fiumicino]

parco pubblicosegueseguesegue

L’ uomo e l’ambiente,
profilattici a gogo, cartaccie e materassi buttati all’ingresso di siti archeologici e ville romane.

Altri video interessanti:

le pagine di questo blog viste con iPhone

di recente ho provato con iPhoney [valido simulatore di iPhone] a vedere come si presenta questo blog ai fortunati possessori di questo gioiellino della casa “Apple”.

Devo ammettere che non e’ niente male -provare per credere- anche se sono sempre piu’ convinto che l’uso della tecnologia piu’ avanzata mi porta piano piano al rifiuto totale. In giro quasi sempre per diporto data l’eta’ porto dietro circa 7kg. di [tecnologia], “laptop, fotocamera digitale, 2 cellulari, accessori vari “. Una valigetta con pochi indumenti il minimo per cambiarmi. Concludo questo post con una considerazione la saturazione e’ vicina, la voglia di ritirarmi su un cucuzzolo ad ammirare l’alba ed il tramonto e via cosi’ finche dura mi assale sempre di piu’.

il mio blog

“invito a palazzo”

Anche quest’anno grazie all’ ABI in tutta Italia si e’ potuto ammirare  palazzi storici, anticamente di proprieta’ di nobili famiglie e confraternite, passate poi di mano nei secoli  ad “Istituti di Credito”.

Uno di questi da me visitato il 6 Ottobre e’ la Cappella del Monte di Pieta’ [Roma].

La qualita’ del video non e’ eccellente, ma rende l’ idea delle opere stupende che vi si trovano, compensano certamente a mio avviso le ore di attesa prima di entrare e l’ alzataccia mattutina.

Bastia Ajaccio con U Trinighellu

il treno che attraversa la Corsica…..che visuale da rimanere incantati. Passare una giornata su questo treno il percorso andata e ritorno e’ di circa 7ore appaga gli occhi delle persone che a bordo di questo mezzo ammirano panorami mozzafiato.

Free BURMA!


free_burma_051.gif

per firmare e saperne di piu’ clicca qui