Archive for maggio 2015

due ruote una sola storia

  

il 28 giugno 2015 il CP per sensibilizzare la cittadinanza non solo locale, organizza una pedalata con partenza da “Portus- porti imperiali di Claudio e Traiano” per coloro che si trovano a Fiumicino-Rm. Un gruppo partira’ da Ostia Antica per congiungersi al Ponte della Scafa.

Scopo di tale iniziativa e’ rendere fruibili i siti archeologici con apertura quotidiana e non solo due volte al mese come PORTUS e la Necropoli di Porto, fatta eccezione per gli Scavi di Ostia Antica. Lo slogan e’ “nuovi posti di lavoro, turismo e cultura” L’ Italia e’ ricca di arte e natura, dobbiamo esserne orgogliosi facendo squadra tra pubblico e privato con nuove idee e sinergie, lungi dal campanilismo che non ci appartiene. 

reporter.it
@tepare

il Comitato Promotore 1ma della diretta Tg3 “buongiorno regione” del 26 maggio 2015

il Comitato Promotore sotto il viadotto dell’aeroporto di Fiumicino, ingresso Porti imperiali di Claudio e Traiano per ribadire che in Italia per uscire da questa “CRISI” il turismo e’ il volano giusto per creare nuovi posti di lavoro. Lo spunto e’ nato da una visita concordata con il Tg3 “Buongiorno Regione” in diretta alle 7,30 con le istituzioni locali, British School at Rome, SSBA e una rappresentante del CP ed altri componenti facenti parte di questo comitato “cittadino“.Il pubblico ed il privato dovranno interagire solo in questo modo si avranno risultati seri e tangibili. 

   

  
@tepare

  

il CPPArcheologicoFiumicinoOstiaAntica al1mo anno di attivita’

al “Porticciolo” in localita’ vecchio Faro di Fiumicino-Rm il Comitato Promotore ha festeggiato il 1mo anno di attivita’. A nome del CP si ringraziano tutti i partecipanti, auspicando che lo scopo di esso sia creare nuovi posti di “LAVORO” nonche’ cultura.

Noi del CP ci crediamo…ci proviamo, mettendoci il ns. tempo ed impegno!!!  

                        

RETAKE ROMA, punto d’incontro Ostia Antica per i followers

Il “RETAKE” lo dovrebbe fare l’ azienda fornitrice del servizio in prima battuta con i mezzi che mette in circolazione sporchi sia fuori che dentro. Basta con il “VOLONTARIATO”, facciamo che ognuno di noi sia consapevole dei propri (doveri, ma anche diritti) e non mi si venga a dire da parte di chi -governa- che non ci sono i soldi. L’ Italia e’ un colabrodo, le strade sono piene di buche, s’ inizia un lavoro e non si porta a termine. La domenica e non solo, per fare 6 km con i mezzi da Fiumicino-Isola Sacra per arrivare ad Ostia Antica tra attesa alla fermata e cambio mezzo 1ora e 12minuti. Concludo, fuori i “LADRI” dalle amministrazioni e dalla politica, riprendiamoci il dovuto che ci spetta.                    

Inaugurazione “Archeo-boat” Fiumicino (Rm)

finalmente una nota positiva dal ponte 2 giugno (Fiumicino-Rm) oggi 16 maggio 2015 alle ore 14,30 inizia l’avventura dell’ archeo-boat che in seguito date da destinarsi, proseguira’ a portare i turisti agli scavi di “Portus“, ossia i porti imperiali di Claudio e Traiano.
In seguito verranno apportate delle modifiche onde agevolare la salita/discesa delle persone dal battello ai due approdi. La cittadinanza di Fiumicino e non solo,si auspica, che il percorso fluviale con il citato “ABoat” possa finalmente attraccare ad Ostia Antica polo archeologico fondamentale; per non parlare della Necropoli di Porto anch’essa ragiungibile (volendo) per via fluviale passando per le “terme di Matidia“, antica SPA di circa 2000 anni fa’, per poi proseguire per la basilica di Sant’ Ippolito (altro punto d’interesse archeologico e terminare dopo circa 600 metri alla citata necropoli). La ricaduta economica favorirebbe il rilancio di posti di lavoro ed il prestigio del territorio a pochi km dall’ aeroporto internazionale Leonardo da Vinci. 

           

“ETERNIT” all’ aero.to di Fiumicino

ai cittadini x l’ ETERNIT  anni fa’ venne mandata  dal comune una DIFFIDA 60gg. di tempo per decidere (bonificare o pagare una sanzione ed eventuale sequestro immobile? ). Ho pagato €2.500 per smaltimento e lavori vari. All’ aeroporto viene fuori che ci sono strutture con ETERNIT guarda che caso….chi comanda e’ affetto dalla sindrome delle 3scimmie NONVEDO/NONPARLO/NONSENTO….cacciate “fora li 95ml. di euri a ladriiii…”

   

 

Il Porticus Aemilia restaurato

dopo anni, anzi decenni questo angolo di Roma, pulito e riportato al suo splendore viene riconsegnato ai residenti del Testaccio e non solo. Il lavoro e l’ impegno di tutti coloro che vi hanno preso parte, meritano certamente un plauso. Questi ruderi testimoniano la grandezza dell’ impero romano. Essi facevano parte di un area commerciale assai vasta insieme al porto fluviale sul Tevere, qui arrivavano tutte le merci provenienti dai paesi del mediterraneo ed inizialmente scaricate nei porti di “Claudio e Trajano”.

   

     

 
   

su report.it

http://goo.gl/ETAm3a