Archive for febbraio 2018

quale mente ha partorito……?

si tratta di una mente molto fervida che, ad una fermata COTRAL, ha stabilito di mettere questa serie di tabelloni metallici al centro del marciapiede. Il posto in questione si trova su via della Scafa, altezza Hotel Golden Tulip nel comune metropolitano di Fiumicino. La cortesia dell’ autista del “BUS” ha permesso ad una coppia di stranieri con bagagli di fermarsi prima. La strada è anche poco illuminata e piena di buche. Questo è il giusto “biglietto da visita…..” in una località piena di siti archeologici aime poco ragiungibili se non in TAXI. L’ intervento dell’ autorita comunale sarebbe auspicabile per evitare che qualcuno si faccia male.

Annunci

per non dimenticare “Angelo Vassallo”

Oggi 10/02/2018 in memoria del “sindaco pescatore”, Angelo Vassallo, anche il Comune di Fiumicino, con la presenza del vice-sindaco la dr. AnnaMaria Anselmi e comuni cittadini, hanno preso parte, alla fiaccolata, in ricordo di una figura integerrima che, per la sola colpa di fare rispettare la legge, mani e mandanti criminali lo hanno colpito a morte.

Altre manifestazioni si sono tenute in tutta Italia per, sensibilizzare le istituzioni affinché il “caso” non venga archiviato come altri, irrisolti ed archiviati.

video della fiaccolata

il Tevere e la storia….

parlare di un fiume, come il Tevere, non è semplice e potrebbe volerci molto tempo per descrivere il vissuto delle sue acque.

Quello che mi preme al momento, è raccontare cosa si vede per chi da Roma, si accinge con il battello ad arrivare alla sua foce.

Doppiato “capo due rami” punto in cui il Tevere alimenta il canale artificiale (fossa Traianea), possiamo vedere alla nostra sinistra, i ruderi di un attracco romano. Qui siamo al confine Nord degli scavi di Ostia Antica.

A tale proposito, i cittadini di Ostia e Fiumicino si battono da anni, affinché le autorità preposte diano parere favorevole ad un attracco agli “scavi” per facilitare l’ingresso per quei turisti imbarcati su i battelli.

Superato il ponte della Scafa, a pochi metri, sempre sulla sinistra, vediamo una delle torri d’ avvistamento medievale, chiamata Tor Boacciana. La sua base si trova su un rudere d’ epoca romana.

L’ arrivo alla foce è a poche centina di metri. Qui una nuova sorpresa l’isolotto che,in tempi non molto remoti, fine ‘800 primi anni del ‘900, era il luogo di detenzione oltre che, di delinquenti comuni anche, di prigionieri politici.

Non poteva mancare la famosa torre “michelangiolesca si dice…” ossia Tor San Michele sulla riva sinistra di questo fiume. Recenti scoperte archeologiche, sulla destra del Tevere hanno portato alla luce due navi di epoca romana.